Il Registro dei Trattamenti

Il nostro sito offre un modo semplice e guidato per assistere i vostri dipendenti nella compilazione del Registro previsto dal GDPR

Ogni titolare di ente o impresa è personalmente responsabile dell'esistenza di un registro delle attività di trattamento dati. Sono, in sostanza, le attività — in base alla legge, svolte sotto la responsabilità del titolare — che riguardano i dati di persone fisiche. Il registro deve includere, tra l'altro, le finalità del trattamento, una descrizione delle categorie di dati e di destinatari dei dati e una descrizione generale delle misure di sicurezza tecniche e organizzative (articolo 30, paragrafo 1 della legge europea).

Il Registro, semplificato

Il nostro sito offre alle aziende che pagano la quota annuale di associazione gli strumenti necessari per adempiere a questo obbligo di legge.

  1. Una pagina scritta in italiano semplice e comprensibile che spiega esattamente come e perché esiste questo obbligo (che riguarda le aziende e gli enti che conservano in qualsiasi forma digitale un elenco di persone fisiche — per esempio clienti, o fornitori, o pazienti, o soci). Anche un semplice elenco di nome e indirizzo email, o nome e numero di telefono, è protetto dalla legge.
  2. Una semplice guida che spiega ai vostri dipendenti come rispettare gli obblighi
  3. Il vostro registro dei trattamenti: una pagina sicura riservata alla vostra azienda, su connessione cifrata, protetta da password, dove il vostro personale viene guidato a riportare le annotazioni richieste dalla legge.
  4. Il vostro registro viene conservato su un server sicuro, su dischi ridondati. Ne viene fatta copia di backup a nostra cura.

In ogni momento potete esportare il vostro Registro dei Trattamenti su file e scaricarlo. Se e quando sceglierete di non rinnovare la vostra adesione al nostro sito, noi cancelleremo la copia sui nostri server.